Schermo separatore anticontagios mop1022002

Descrizione breve

Schermo separatore anticontagios

Prodotto di protezione per la vendita al dettaglio. Separatore dello schermo in metacrilato per delimitare o aree separate e mantenere la distanza sociale nel loro negozio o stabilimento aperto al pubblico. Adottare soluzioni per il vostro spazio di lavoro e spazi commerciali più sicuro.

È possibile assemblare questo prodotto da soli -99

  • Tempi di disponibilità 5 settimane ?

    Per calcolare la data di consegna, si prega di aggiungere i tempi di trasporto per destinazione: Spagna peninsulare: 1 giorno lavorativo Isole Baleari e Portogallo: 2 giorni lavorativi. Altre destinazioni europee: 4 giorni lavorativi. Se si acquistano prodotti con diversi tempi di consegna, la consegna sarà il più lungo di tutti i prodotti inclusi nell'ordine.

  • Garanzia di qualità?

    Vedere I certificati di qualità per i negozi online:rnConfianza Online et eKomi (opinioni reali dei nostri ospiti)

  • ritorno di 14 giorni?

    In www.deskansit.com vogliamo rimanere soddisfatti al 100% con il vostro acquisto. Scopri di più su condizioni note.

198,00 €

239,58 € tasse incl.

Prodotti correlati

Schermo separatore anticontagios locali, negozi e ristoranti


Prodotto di protezione per la vendita al dettaglio. Separatore dello schermo in metacrilato per delimitare o aree separate e mantenere la distanza sociale nel loro negozio o stabilimento aperto al pubblico. Adottare soluzioni per il vostro spazio di lavoro e spazi commerciali più sicuro.


Posto le schermate per separare l'area di attesa dalla zona di customer care o di separare i diversi clienti in uffici, ristoranti, bar, ecc


La schermata mostrata di seguito è dall'interno, ma siamo in grado di produrre su richiesta schermi all'esterno con il profilo della struttura in acciaio zincato.



Come posso essere in grado di utilizzare gli schermi anticontagio?

È possibile posizionare gli schermi in qualsiasi spazio interno che è necessario delimitare. Per esempio:


Schermo di separazione per il settore commerciale

Con gli schermi anticontagio sarà in grado di definire le diverse zone dei locali, sale d'attesa, ecc

Abbiamo anche i distanziali sul desktop, della stessa collezione, per essere in grado di servire il pubblico in una tabella o dietro una scrivania.


Schermo di separazione per il settore dei bar e ristoranti

L'opzione migliore per essere in grado di allontanare i clienti del locale, il personale, nonché di alienare i clienti tra loro:

Schermi o separatori a lato.È possibile completare la protezione del tuo bar con schermate del desktop di gioco di essere in grado di separare le tabelle o le aree di bar o ristorante.



Dati tecnici schermo pieghevole separatore anti-contagio.

Schermo ad alta formata da un laterale struttura in metacrilato centrale.


Una struttura formata da un telaio chiuso in tubolare di acciaio 20x20mm, verniciato in resina epossidica.

Metacrilato 3 mm trasparente.


Materiali:


Materiale Pannello realizzato in metacrilato trasparente spessore 3 mm.

Struttura o struttura in acciaio verniciato. Possibilità di zinco cromato per uso esterno.

Le staffe sono disponibili in bianco, grigio argento e nero (altri colori su richiesta).


Sistema di fissaggio:

Il prodotto non ha bisogno di essere fissato alla superficie. Il prodotto è fissato a terra.

Comunque, la progettazione della struttura (dalla base del separatore), permette di essere in grado di collegare facilmente a terra, se necessario.


Misure:

Abbiamo standardizzato misure, ma siamo in grado di personalizzare loro:

Lunghezza x Altezza

100x140cm

100x180cm

120x140cm

120x180cm

150x140cm

150x180cm


Come scegliere la misura di schermo pieghevole per aree separate?

Gli schermi sono disponibili in 2 altezze. In generale, l'applicazione sarebbe:

- schermi, di altezza 140 cm, per identificare le aree in cui gli utenti sono seduti

- divisori di un altezza di 180 cm, per identificare le aree in cui gli utenti sono in piedi.

Scheda di dati di

Articoli correlati sul blog

Articoli correlati sul blog